Dante Alighieri. Inventore di mondi

La memoria di Dante   Si dice che Dante Alighieri avesse una memoria prodigiosa. Era solito sedersi su una pietra nel centro di Firenze. Una sera un tale che lui non conosceva, gli domandò: «Qual è il boccone più squisito?». Dante rispose: «Un uovo». Passò un anno, nella stessa piazza lo stesso signore lo